TA.RI.

Domande e Risposte su: TA.RI.

Di seguito le domande e risposte inerenti alla categoria selezionata

  • Cos'è la TARI?

    E’ la tassa che dal 1° gennaio 2014 ha sostituito la T.A.R.E.S. La TA.RI. è destinata a finanziare i costi relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani e dei rifiuti assimilati avviati allo smaltimento comprensivi anche dei costi di gestione, accertamento e riscossione del tributo.


    E’ costituita da due parti:

    • Quota fissa, destinata a coprire i costi fissi ed indivisibili del servizio e determinata tenendo conto della superficie dei locali occupati (spazzamento strade, costi della gestione del tributo etc.);
    • Quota variabile, destinata a coprire i costi di gestione del ciclo dei rifiuti (raccolta, trasporto, trattamento ...) e determinata tenendo conto del numero dei componenti del nucleo familiare per le utenze domestiche e della superficie occupata per le utenze non domestiche.

  • Mi sono trasferito in altro Comune ma continuo a ricevere la tassa rifiuti, perchè?

    Non è il cambio di residenza che comporta la chiusura della Tassa Rifiuti ma la chiusura del contratto di locazione e/o delle utenze elettrica, gas, acqua e/o vendita dell'immobile.

    E' necessario compilare il modulo Mod 3 UD  ed inviarlo dall'apposito box allegando anche i documenti richiesti, oppure iscrivendosi al portale del contribuente (link) ed effettuare la cessazione da "Pratiche on line"

  • E' possibile prendere un appuntamento per espletare le pratiche?

    • Per le pratiche di gestione TARI (apertura, cessazione, variazione etc)
      No: bisogna recarsi allo sportello e prendere il biglietto
    • Per le pratiche coattive (richiesta rateizzazione, revoca fermo o avere informazioni dettagliate sullo stato dei pagamenti
      Si: inviare una mail a coattiva@solori.it                                                                                                      

  • Ricevo ancora la Tassa Rifiuti anche se non abito più nell'appartamento

    Qualora le utenze acqua/luce/gas siano ancora attive la tassa è dovuta in quanto viene considerato appartamento a disposizione.

    Qualora vi sia trasferimento fuori comune si dovrà compilare il modulo nr 3 cessazione utenza corredato dalla documentazione richiesta.

    Qualora vi sia trasferimento all'interno del Comune di Verona, si dovrà compilare il modulo nr 2 variazione utenza (frontespizio e casella nr 1 "variazione intestatario") ed inviarlo dall'apposito box.

    La cessazione utenza si può effettuare anche on line all'interno del portale del contribuente.