PROGETTO R.E.B.U.S.

Domande e Risposte su: Progetto R.E.B.U.S.

Di seguito le domande e risposte inerenti alla categoria selezionata

RIDUZIONE TARIFFA  PER CHI ADERISCE AL PROGETTO REBUS

Il progetto R.e.b.u.s., attivo da 8 anni a Verona e in altre province in Veneto e Lombardia, prevede l'attivazione di una rete locale di solidarietà per il recupero nei diversi canali della filiera agro­alimentare di beni invenduti o inutilizzati (con ancora elevato potere di utilizzo ma non più valore commerciale) da destinare tramite donazione ad enti di assistenza e beneficenza che sul territorio si occupano di disagio e marginalità.

Per le attività, principalmente del comparto agro-alimentare che decidono di  aderire a tale progetto il Comune di Verona  applica la riduzione  della quota variabile della Tari , ai sensi dell’art. 20  comma 6 del regolamento IUC  vigente.

Tale riduzione sottolinea l’impegno del Comune di Verona  per favorire  la diffusione di un modello  solidale di gestione integrata delle eccedenze sia per ridurre e prevenire  la produzione di rifiuti alla fonte , sia per aiutare soggetti  che versano in condizioni di  povertà.

Perle modalità per usufruire della riduzione e degli ulteriori vantaggi  per le aziende donatrici  è a  disposizione L’ufficio progetti Acli provinciale di Verona Via Scrimiari 24A  ufficioprogetti@acliverona.it

Il progetto REBUS in sintesi - PDF


Non trovi la risposta che cerchi?

Inserisci il codice fiscale se vuoi che la risposta sia pertinente alla pratica corretta.

Puoi allegare dei file alla richiesta, se utili a chiarire il problema.
Sono accettati file: .jpg, .jpeg, .gif, .png, .bmp, .pdf, .txt, inferiori a 3MB.