RIDUZIONI UND

Domande e Risposte su: Riduzioni UND

Di seguito le domande e risposte inerenti alla categoria selezionata

  • Gran parte dei miei rifiuti vengono destinati al riutilizzo, ho diritto a qualche riduzione?

    Si. Nel caso di produzione di imballaggi e rifiuti assimilati agli urbani destinati al riciclo l’indice KD (coefficiente di produzione rifiuti) viene ridotto in misura direttamente proporzionale alla percentuale quantitativa di rifiuti avviati al recupero, fino ad un tetto massimo dell’80%. Per ottenere la riduzione è necessario presentare a Solori un'istanza entro e non oltre il 30 giugno dell’anno successivo, a pena di decadenza, allegando la seguente documentazione:

    • Modulo nr 12 UND (richiesta riduzione articolo 20)
    • Una dichiarazione resa ai sensi del D.P.R. 445/2000 attestante la quantità e la qualità dei rifiuti avviati al recupero nell’anno precedente,
    • 4° copia dei formulari (fotocopia)
    • attestazione rilasciata dal soggetto che effettua l’attività di recupero dei rifiuti stessi.


  • Ho un’attività che produce rifiuti speciali/pericolosi ho diritto ad una riduzione?

    Ho un’attività che produce rifiuti speciali/pericolosi ho diritto ad una riduzione?

    Si, inviando il modulo nr 11 UND (Attestazione per esclusione di aree per rifiuti speciali) e allegando la documentazione attestante lo smaltimento (formulari con la relativa fattura pagata allo smaltitore) verrà detassata l’area produttiva di tali rifiuti.

    Occorre inoltre dichiarare la superficie, allegando una planimetria in scala 1:100 o 1:200 con evidenziate tali aree.

    LA DOCUMENTAZIONE ATTESTANTE LO SMALTIMENTO DEVE ESSERE INOLTRATA OGNI ANNO ENTRO IL 30 GIUGNO DELL’ANNO SUCCESSIVO A QUELLO DI RIFERIMENTO 

  • Quali sono i rifiuti assimilati agli urbani che produce un'azienda?

    Sono quei rifiuti che possono essere assimilati a quelli urbani per qualità e quantità, e pertanto sono conferibili nei cassonetti pubblici. La delibera consiliare n.68 del 16/07/1998 ha approvato l’elenco di questi rifiuti, ed ha stabilito in 20 Kg/mq annuo il limite per la quantità di rifiuti che può essere conferita al servizio pubblico. Se i rifiuti prodotti in totale superano questa quantità o se sono diversi da quelli dell’elenco non possono essere conferiti nei cassonetti e devono essere auto smaltiti a proprie spese; di conseguenza le aree in cui vengono prodotti tali rifiuti sono escluse dal calcolo della tassa. 

Non trovi la risposta che cerchi?


Inserisci il codice fiscale se vuoi che la risposta sia pertinente alla pratica corretta.

Puoi allegare dei file alla richiesta, se utili a chiarire il problema.
Sono accettati file: .jpg, .jpeg, .gif, .png, .bmp, .pdf, .txt, inferiori a 3MB.