SOLORI Società locale di Riscossione Spa


A far data dal 01 gennaio 2015, la gestione, liquidazione accertamento e riscossione del tributo TA.RI. è passato dalla società Amia Verona spa alla società So.Lo.Ri. spa come previsto dal contratto di servizio tra Comune di Verona e So.Lo.Ri. S.p.A. approvato con delibera consiliare n. 22 del 10/04/2014

La TARI è ridotta:

  • Nella misura del 30% sulla sola quota variabile, alle utenze domestiche che praticano il compostaggio domestico.
  • Nella misura del 20% sulla sola quota variabile, alle utenze domestiche ove risiedano bambini con età inferiore a 3 anni che praticano l’utilizzo di pannolini lavabili;

Per beneficiare della riduzione, l’utente dovrà presentare agli uffici di Solori il Mod 4 UD

  • Nella misura del 30% per le abitazioni occupate da soggetti che risiedano o abbiano la dimora per più di sei mesi all’anno all’estero, purché la richiesta della riduzione sia integrata dalla dichiarazione di non voler cedere l’alloggio in locazione o in comodato.
  • Nella misura del 50% del computo della superficie, per le utenze domestiche esistenti in  zone classificate territori montani dalla Regione Veneto;
  • Nella misura del 60% del tributo totale per le utenze domestiche delocalizzate, con cassonetto o punto di raccolta distante più di 500 metri dall'abitazione.
  • Non è considerato al fine della determinazione del numero di occupanti del nucleo familiare la persona residente ma sia assente per un periodo superiore a sei mesi per :
    • attività lavorativa o di studio al di fuori del territorio comunale;
    • presti servizio di volontariato o degenza o ricovero presso case di cura o di riposo o comunità di recupero, centri socio-educativi o istituti penitenziari;

Per beneficiare della riduzione, l’utente dovrà presentare agli uffici di Solori il Mod 6 UD

Dal 01/01/2014 sono stati introdotti dal Regolamento Comunale i limiti di reddito ISEE pari a 15000 € per l’applicazione delle seguenti esenzioni. Chi avesse presentato le richieste deve ripresentare entro il 31/12 dell’anno in corso il modulo ISEE. In caso contrario verrà a decadere l’esenzione.

  • Persone con disagio psico-fisico e reddito ISEE inferiore a 15000€: sono esenti dal pagamento quei cittadini residenti nel Comune di Verone che si trovino in stato di disagio psico-fisico accertato dalla Commissione medica dell’ULS e/o dell’INPS e non siano in grado di provvedere a se stessi e per questo vengano assistiti in casa dai propri familiari o da altre persone che se ne prendono cura (accompagnatoria) e con reddito ISEE inferiore a 15000€. Per beneficiare dell’esenzione è necessario presentare agli uffici di Solori il Mod 5 UD (Sez. 1) corredato dagli allegati richiesti.

  • Nuclei familiari i cui componenti siano tutti permanentemente invalidi al lavoro (invalidità al 100%) e un reddito ISEE inferiore a 15000€. Per ottenere l’esenzione è necessario presentare agli uffici di Solori il Mod 5 UD corredato da certificazione ISEE in corso di validità.

  • Nuclei familiari i cui componenti abbiano tutti almeno 65 anni e un reddito ISEE inferiore a 15000€. Per beneficiare dell’agevolazione, l’utente dovrà presentare agli uffici di Solori il Mod 5 UD corredato dalla documentazione richiesta. La richiesta dovrà essere ripresentata ANNUALMENTE certificazione ISEE in corso di validità

  • I componenti dei nuclei familiari eccedenti le 4 unità con una valutazione ISEE inferiore a 15000€ sono esenti per la quota parte. Per beneficiare dell’agevolazione, l’utente dovrà presentare agli uffici di Solori il Mod 6 UD corredato dalla documentazione richiesta. La richiesta dovrà essere ripresentata ANNUALMENTE con certificazione ISEE in corso di validità.

  • Nuclei familiari assistiti direttamente dai Servizi Sociali del Comune.
    L’esenzione si applica per il periodo di assistenza che deve essere comprovato da apposita documentazione rilasciata dai servizi stessi. Gli utenti che intendono usufruire di tale agevolazione devono presentare per la domanda a Solori il modulo 10 con i relativi allegati richiesti.

  • Bambini di età inferiore ai 4 anni facenti parte del nucleo familiare con valutazione ISEE inferiore € 15.000.
    Sono esenti per la quota parte. Per beneficiare dell’agevolazione, l’utente dovrà presentare agli uffici di Solori il Mod 6 UD corredato dalla documentazione richiesta. La richiesta dovrà essere ripresentata ANNUALMENTE con certificazione ISEE in corso di validità.

  • Esenzione per ristrutturazione
    Il pagamento della TA.RI è sospeso per i giorni di non occupazione durante la ristrutturazione. Per beneficiare della sospensione sarà necessario presentare copia della licenza edilizia (SCIA/DIA) con le date di inizio e fine lavori attraverso la compilazione del Mod 7 completo degli allegati richiesti.